Pancafit

PANCAFIT_TUTTI_COLORI2Corsi di gruppo: lunedì ore 10; lunedì ore 11; lunedì ore 17:15; martedì ore 20

Info 340.252.9513 -dott.ssa Jessica Gioso – istruttore certificato Pancafit metodo Raggi

MIGLIORA LA POSTURA, MIGLIORA LA QUALITA’ DELLA TUA VITA

Ritrova l’equilibrio posturale grazie ad un metodo e un attrezzo che in sinergia agiscono sulle catene muscolari, fasciali, connettivali e neurologiche che sono sempre tese o retratte o programmate secondo schemi alterati.

“la nostra postura è espressione della nostra storia”

La postura è espressione di un vissuto ereditato, di un vissuto personale, della formazione e deformazione culturale, di memorie dei propri traumi fisici ed emotivi, del tipo di vita che conduciamo, del nostro stress, del lavoro che facciamo, dello sport che pratichiamo; postura è il modo in cui respiriamo, il modo in cui stiamo in piedi, ci atteggiamo e ci rapportiamo con noi stessi e con gli altri.

PANCAFIT è in grado di ridare libertà e benessere a tutto il corpo attraverso l’ALLUNGAMENTO MUSCOLARE GLOBALE DECOMPENSATO.

PANCAFIT-LOGONon si tratta di un semplice stretching, ma di un allungamento muscolare fatto in postura corretta e senza permettere “compensi”, cioè quei meccanismi che il corpo mette in atto per sfuggire alle tensioni, ai dolori o ai semplici disagi che reputa non graditi, o contro la sua normale sopravvivenza. Inoltre tale allungamento utilizza tecniche respiratorie per sbloccare anche il diaframma.

Pancafit®, che migliora la postura e la condizione fisica grazie alla sua azione sulle tensioni e sulle rigidità muscolari, riesce per tal ragione anche ad agire positivamente, in modo indiretto, nei confronti delle seguenti patologie: blocchi respiratori, stasi venosa e linfatica, ipotonia muscolare, algie in genere, cefalee miotensive, artrosi anca, artrosi cervicale, artrosi lombare, artrosi del ginocchio, alluce valgo, cervicalgie, ernie discali, ernie jatali, formicolii, lombalgie/mal di schiena, lombosciatalgie, parestesie, protrusioni, tunnel carpale.

Inoltre con questo metodo si agisce su tutti quegli apparati che hanno relazioni con la postura: atm e denti, occhi e funzione visiva, sistema cutaneo e cicatrici reattive, sistema podalico e patologie del piede.