Don’t worry, be happy

Cos’è la felicità?

Leggendo la definizione della Treccani si trova:

“La felicità è lo stato d’animo di chi è sereno, non turbato da dolori o preoccupazioni e gode di questo suo stato”

Ora, concentriamoci sul “non turbato da dolori, ovvero senza dolori”

Hai mai pensato che potresti avere anche tu un corpo (partiamo da quello, il resto segue) privo di dolori, forte e flessibile al tempo stesso e che praticare pilates possa aiutarti a raggiungere questo scopo?

felicita-pilates

E non solo; come qualsiasi altra attività fisica, durante una lezione di pilates aumenta la produzione di endorfine, dette anche gli “ormoni del piacere”.

Le endorfine sono dei peptidi sintetizzati in determinati distretti anatomici con proprietà analgesiche e fisiologiche simili agli oppiacei.

Queste proteine vengono prodotte dal nostro organismo in seguito all’ingestione di determinati cibi (uno su tutti il cioccolato, ve lo dice una grande amante di questa sostanza) oppure durante attività tipo la meditazione, il massaggio, l’esercizio fisico, il sesso.

Le endorfine, una volta prodotte, intervengono nella regolazione di moltissimi processi all’interno del nostro corpo, tipo l’aumento della soglia del dolore, la regolarizzazione del ciclo mestruale, il controllo dell’appetito, la regolazione del ritmo sonno/veglia e la regolazione del tono dell’umore solo per citarne alcune.

Quindi, tornando al titolo dell’articolo, vedete quanto sia importante praticare un’attività fisica che lavori sul corpo ma anche sulla mente per generare un benessere psico-fisico che ha solide basi scientifiche? Se poi al tutto aggiungi il piacere di praticare in compagnia hai la formula vincente.

Quindi cosa fai il lunedì sera? Al Chievo presso la nostra associazione c’è un gruppo meraviglioso che vi accoglierà a braccia aperte e vi parlerà dei benefici del pilates (provare per credere) e  ci sono io che lo insegno.

Fatti un regalo, decidi di stare bene.

Be happy

 

 

Annunci

Yoga e Pilates per Atleti

LEZIONE DI PRESENTAZIONE DEL CORSO: lunedì 9 gennaio 2017 ore 21

Dal 16 gennaio al 27 marzo si tiene il corso YOGA e PILATES PER ATLETI con l’idea di radunare un gruppo che voglia praticare uno yoga dinamico (vinyasa flow) e che voglia imparare delle tecniche yoga da integrare nel proprio sistema di allenamento. Sei dei nostri?

Non occorre essere atleti professionisti per partecipare a questo corso, ma tieni a mente che il corso propone sequenze adeguate a persone in salute e allenate.Fighter Praying

Tennisti, runner, calciatori, cestisti, sciatori, giocatori di footbal, golfisti.. sempre più atleti si rivolgono allo yoga per migliorare nella pratica sportiva, dunque aspettiamo anche te!

Innamorati di una pratica che aiuta a prevenire gli infortuni e ad avere più flessibilità. Abituati a sollecitare il fisico nella sua totalità. Inizia ad ascoltare il corpo evitando un atteggiamento puramente strumentale. Migliora la concentrazione e la tua reazione quando sei sotto pressione. Impara tecniche di visualizzazione.

Il corso parte il giorno 16 gennaio 2016 e si terrà ogni lunedì dalle 21 alle 22.

Insegnanti

Fabio Demi Rochan: diplomato con Etude et Trasmission du Yoga (Belgio) e con Frog Lotus (Stati Uniti), certificato Yoga Alliace Usa. Ha seguito un corso di “yoga per lo sport” organizzato da YogaCampus (Londra) e lavorato con squadre sportive agonistiche che volevano integrare lo yoga nel proprio sistema di allenamento.

Francesca Corato: istruttrice certificata Power Pilates® matwork e attrezzi, Pilates Method Alliance (PMA) USA

Il corso si terrà presso l’associazione Aldebaran ed è riservato agli associati.

Chiama Fabio 3480187336 per maggiori informazioni.

 

Ho scelto io il pilates oppure il pilates ha scelto me?

In breve: pilates metodo gentile, intensorinforza e modella il corpo, regala una postura aperta, migliora la consapevolezza corporea, la precisione e la fluidità nell’esecuzione dei movimenti, il tutto ponendo grande attenzione al respiro.


Cari Lettori,

E’ un pò di tempo che rifletto su questa mia scelta e vi racconto il perchè continuo a scegliere, a praticare e ad insegnare questo meraviglioso metodo.

Quando ormai 10 anni fa, ho incontrato il pilates, avevo provato di tutto, senza rimanere colpita da nulla in particolare.

Il pilates mi ha affascinato profondamente da subito perchè è un metodo gentile e al tempo stesso intenso, che rinforza e modella il corpo, regala una postura aperta, migliora la consapevolezza corporea, la precisione e la fluidità nell’esecuzione dei movimenti, il tutto ponendo grande attenzione al respiro.

keep calm

Joe (il fondatore del metodo), sosteneva che:

“poco movimento ben programmato ed eseguito con precisione, in una sequenza bilanciata, ha lo stesso valore di ore di contorsioni forzate ed eseguite in modo approssimativo.”

Inoltre, proprio per questa ricerca dell’equilibrio fisico e mentale, durante l’esecuzione degli esercizi deve esserci una cooperazione assoluta tra mente e corpo.

In  cosa consiste il metodo pilates?

Il metodo prevede oltre 500 esercizi, eseguibili sia a corpo libero che con gli attrezzi, che rinforzano gli addominali (la power house o core), migliorano la consapevolezza ed il controllo del corpo, aumentano la flessibilità e la tonificazione dei muscoli e promuovono l’elasticità e la resistenza della colonna vertebrale e degli arti.

Vi racconto quali sono i principi fondamentali del metodo perché anche voi possiate apprezzare al meglio questa disciplina.

  • Baricentro: è il capire l’importanza di fare partire il movimento da una sorgente stabile, compatta, il core o la power house. A livello pratico si può tradurre in una ricerca di equilibrio sia fisico che mentale.
  • Concentrazione: è il decidere di eseguire gli esercizi con la corretta intenzione, prendendo una profonda consapevolezza del movimento, ma anche andare aumentare le capacità riflessive e di analisi verso se stessi.
  • Controllo: nel pilates il è il controllare il movimento con piena attenzione ai dettagli della posizione e della sequenza, da cui consegue imparare a controllare e a gestire le sensazioni e le emozioni.
  • Fluidità: se impariamo a dare attenzione a tutte le transizioni e ai micromovimenti, riusciamo ad acquisire scioltezza e completa libertà di movimento.
  • Precisione: i dettagli. Facciamo attenzione all’allineamento del corpo nella sua interezza, così possiamo imparare ad evitare di disperdere energie nelle attività di tutti i giorni.
  • Respirazione: il respiro è vita. Una buona respirazione è uno dei migliori metodi anti stress e di connessione con il corpo, per stare centrati nel qui ed ora.

Oggi il Metodo Pilates è usato da compagnie di danza internazionali come da atleti olimpionici e professionisti, trova grande applicazione nel golf, nel tennis proprio come integrazione, ma anche in sport quali il calcio, il nuoto, il ciclismo, la corsa…

Chi vuole provare?
Dalla seduta individuale alla seduta di gruppo, il benessere è alla tua portata in ogni momento!

In una sessione di allenamento ben eseguita si lavora il corpo nella sua interezza, si rinforzano i polmoni e la muscolatura profonda ed essi connessa e la sensazione finale dovrebbe essere di allungamento e leggerezza!

Vi aspetto!

Francesca
contatto diretto cell. 347 851 9359 – email to: francesca.corato@libero.it


Tutte le attività dell’Associazione sono esclusivamente rivolte agli Associati.

Associazione Aldebaran Associazione sportiva dilettantistica e di promozione sociale

affiliata CSEN                           

Informazioni e Prenotazioni: aldebaran.verona@gmail.com

Via Puglie, 64a

37139 Verona (Chievo)

Contatti diretti:

Benessere e Counseling Sara: 393 115 9019

Yoga Fabio: 348 018 7336

Pilates e Draghi&Deva Francesca: 347 851 9359